Come scegliere la migliore estensione di dominio?

0
569
estensione di dominio

Come ben si sa fino a poco tempo fa l’estensione di dominio .com era dedicata alle attività commerciali, . net a chi voleva dedicarsi all’aspetto network, ma la scelta era limitata.
I gTLD (acronimo di general Top Level Domain) erano dunque limitati a poche soluzioni.
Ora, invece, è possibile acquistare nuovi domini personalizzati, ovvero sono delle parole e non semplici sigle. Ecco qualche esempio: .computer, .email, .camera, .photos, .gallery, .tips, .blog.

dominioSembra impossibile, vero? Eppure tutti questi termini sono disponibili come gTLD. Ovvero quella sigla che chiude l’indirizzo del tuo sito web, uno dei punti chiave della tua strategia. Perché, lo sai bene, la scelta del dominio è fondamentale quando inizi una nuova avventura online. Infatti cosa fanno i tuoi clienti quando consigliano il sito web a un amico? Scandiscono l’URL. Cosa fanno le persone quando leggono i dati restituiti dal motore di ricerca? Leggono anche il dominio del tuo sito web.
Ed ecco che una scelta così ampia di gTLD può essere decisiva per presentarti nel migliore dei modi possibili.

LA SCELTA

Quando si è alle prese con la registrazione di un nome a dominio, è bene tenere presente alcuni piccoli trucchi che possono aiutare notevolmente nel posizionamento del sito Internet.

Bar chart business growthAffinchè si generi un prodotto Web valido e ben indicizzato dai motori di ricerca, è necessario, infatti, attuare le tecniche SEO per la scelta della giusta estensione. Un’importante aspetto da dover valutare è la scelta del gTLD.
L’estensione del dominio aiuta nella localizzazione delle query di ricerca. Dunque, in base a ciò a cui si fa riferimento, scegliere l’estensione adatta. Ad esempio se si ha una pizzeria scegliere di registrare il proprio dominio con l’estensione .PIZZA.

Quindi uno dei vantaggi riguarda la possibilità di rappresentare nel migliore dei modi possibili il tuo business, la tua attività.
Lavori nel campo della fotografia? Il dominio .photos fa al caso tuo. Vuoi aprire un blog per la tua attività? Prenoti il .blog e sei già online.
E’ proprio questa la forza principale di questa novità: la possibilità di introdurre il cuore della tua attività dalle poche lettere dell’indirizzo web. In questo modo puoi lavorare sul tuo brand, puoi presentarti nel miglior modo possibile agli occhi dei clienti.

Avere un dominio che descriva la tua attività online e offline è un’ottima cosa, ma ogni azione che ruota intorno al tuo progetto online (quindi anche la scelta delle nuove estensioni) deve essere sempre valutata e studiata con cura.

Registrare un nuovo gTLD è anche una questione di marketing. Per prima cosa infatti bisogna analizzare le opportunità di marketing che le nuove estensioni offrono ai business che decidono di associare la propria attività a un dominio attivato con una delle nuove estensioni. In realtà, i nuovi gTLD offrono una comunicabilità dell’attività che migliora notevolmente l’attività marketing, in tutti gli ambiti e non solo online.

word-cloud1

Con i nuovi gTLD, l’estensione diventa parte del dominio e consente così di registrare nomi a dominio esclusivi, la cui creatività non venga limitata dall’esiguità delle estensioni gTLD e gTLD fino a ora rese disponibili. Infine, sempre dal punto di vista marketing, scegliere un nuovo gTLD permette di diversificare le aree di attività di un medesimo business.

Registrare un nuovo gTLD è inoltre una questione di protezione del brand online. Il logo e il nome presenti nel brand della propria attività rappresentano il proprio business ed è per questo che è giusto proteggerli dalla concorrenza. Il ricorso agli gTLD con la registrazione di opportuni nomi a dominio consente di proteggere la propria reputazione online, la propria presenza sul Web e migliorare così la competitività del marchio e la disponibilità nell’immaginario collettivo dei potenziali clienti.

Infine registrare un nuovo gTLD è una questione di rank. Con gli gTLD che entrano a far parte del nome a dominio e ne specificano meglio l’ambito di attività o il significato, migliora di conseguenza il posizionamento del sito nei risultati di ricerca, a patto che i contenuti delle pagine Web attestate sul dominio siano direttamente correlabili dal punto di vista SEO alla nuova estensione gTLD prescelta

I PRO E I CONTRO

L’arrivo dei nuovi gTLD ha aperto un nuovo fronte nel mondo dei domini e le grandi aziende stanno correndo ai ripari.
Ed è questo il primo punto da analizzare, ovvero se è il caso o meno di investire tempo e risorse in questo settore.

Magari gli utenti si aspettano di trovare un classico .it o un .com, forse le persone non riuscirebbero a capire la scelta di questo nuovo indirizzo e farebbero fatica a pronunciarlo, a scriverlo, a ricordarlo.

Dunque le caratteristiche fondamentali di un indirizzo sono la semplicità, la chiarezza, la leggibilità. Quindi come tante altre cose in una strategia di marketing, anche i nuovi domini devono essere valutati con cura.
Aziende di spessore internazionale acquistano grandi quantità di domini per mettere al sicuro il proprio brand dal cybersquatting.
I nuovi domini però possono sopratutto aiutarti. Possono dare una marcia in più al tuo brand. A una condizione: che vengano scelti con cura, tenendo presente in primo luogo le esigenze di chi ti cercherà.

Cerca di immedesimarti sempre nei panni del tuo pubblico!

Allora cosa aspetti? Vieni a registrare la tua nuova estensione di dominio da noi!https://www.7host.com/domains.html

LASCIA UN COMMENTO