Che cos’è il Web Marketing?

0
474

Il web marketing è un’attività di marketing che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali (promozione/pubblicità, distribuzione, vendita, assistenza alla clientela, etc.).
Solitamente le attività di web marketing si traducono in primis con la pubblicazione di un progetto, poi nella realizzazione di un sito internet e la sua promozione, in questo modo l’azienda presidia il canale web attirando visitatori interessati ai propri prodotti/servizi.

La strategia alla base di un progetto di web marketing è far ottenere al sito la massima visibilità.

Dunque coerentemente con l’obiettivo, la tattica principale è portare il proprio sito web ai primi posti nelle pagine dei risultati di un motore di ricerca, allo scopo di renderli più visibili di quelli dei concorrenti, e quindi preferibili.

LE ATTIVITA’ CHE CARATTERIZZANO IL WEB MARKETING

  • Ottimizzazione
  • Posizionamento
  • Marketing dei motori di ricerca (SEM)
  • Pay per click, o Pagamento per clic
  • Campagna Banner
  • Programma di affiliazione
  • Mentioning

Rientra tra le competenze del web marketing ogni azione a pianificazione che abbia come finalità il ritorno sull’investimento (ROI) di un progetto online.
L’azione si sviluppa attraverso l’ideazione di un progetto, il coordinamento della sua realizzazione, l’analisi dei risultati, la gestione di ciò che segue la messa in opera, la sua promozione e la gestione della reazione del pubblico (feedback).

business-analysis
Appartiene al piano di web marketing anche l’attività di modifica della percezione di una marca o di un servizio grazie a strategie di interazione con utenti e il mercato.
Ogni progetto (con obiettivi) pensato per la rete deve essere coordinato da un piano di web marketing.

Il Web Marketing è così lo strumento on-line per generare visite e quindi introiti sul web. L’obiettivo è quello di innescare un continuo dialogo tra l’azienda e la clientela di riferimento, generando cosi’ un processo di feed-back che consentirà all’azienda di conoscere l’orientamento e i reali bisogni della clientela, e in ultima analisi di fidelizzarla.

FARE LA COSA GIUSTA

Il web marketing (quello giusto) non è una cosa che ci si può inventare. La visibilità online e una buona web reputation non si ottengono dall’oggi al domani.
I risultati, il più delle volte, sono commisurati agli investimenti che si fanno sul web e un buon web marketer ha il compito di ottimizzare tali investimenti.

Ecco allora alcuni elementi imprescindibili per tutte quelle aziende che stanno tentando di approcciarsi al fantastico mondo del web marketing.

New-Project-Manager

  1. Scegliete un referente (project manager o web marketing manager)
    Non si diventa esperti di seo, web e social media marketing per caso. Se non avete una persona competente nel vostro team, non pensate di improvvisarvi o improvvisare qualcuno a guru del web, significherebbe far fracassare il progetto ancor prima dell’inizio.
    Affidatevi a mani esperte
  2. Stabilite un budget
    Una volta trovata la persona che vi accompagnerà durante (almeno) il prossimo anno e mezzo, fatevi aiutare a capire l’entità dell’investimento capace di garantirvi visibilità online e costruirvi un’immagine solida sul web.
  3. Elaborate una strategia di Web marketing di medio periodo
    Una volta scelto il vostro referente e stabilito il budget, passiamo alla fase più delicata. La pianificazione strategica. Cercate di essere lungimiranti e datevi degli obiettivi, ragionate su base annuale o addirittura biennale. E soprattutto stabilite obiettivi misurabili. Una strategia con obiettivi misurabili vi permetterà di valutare l’andamento e ottimizzare alcuni elementi in corsa.
  4. Misurate le azioni
    E’ possibile conoscere ogni singolo click di ogni singola persona che visita il vostro sito. Basta dotarsi di strumenti di web analitycs.social-media1
  5. I social media
    Spesso le aziende che si affacciano al mondo del web iniziano parlando di Facebook marketing e (da qualche tempo) di Twitter e la prima proposta è quella di aprire una fanpage o un account twitter.

Beh, l’abilità di un buon web marketer è quella di farli desistere, almeno all’inizio.
Se non avete completato tutti gli step precedenti meglio lasciare da parte i Social media. Una buona strategia di Social media marketing infatti non è altro che la conseguenza naturale, l’evoluzione di una corretta strategia di web marketing e serve per amplificarla, dare all’azienda un’immagine umana e migliorare la propria web reputation.

Dunque ora avete tutte le carte giuste per curare al meglio la vostra area marketing nel web!

E allora è cosa buona e giusta crearsi prima un sito web. E ovviamente per creare un sito web ci vuole uno spazio web!

Ed ecco qui che 7Host offre il più affidabile e professionale servizio di Hosting. A voi la scelta! https://www.7host.com/hosting.html